Stampa e PDF

Avvisi

Archivio

avvisi_1_digital_cultura_eventi_concerti

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GIURIDICI ED ECONOMICI

RENDE NOTO

che in esecuzione della propria determinazione n. 131 in data 11/05/2024  l’Unione dei Comuni d’Ogliastra ha stanziato, complessivamente, l’importo di € 40.000,00 per concorrere alle spese per l’organizzazione degli eventi da inserire nel cartellone delle seguenti manifestazioni da realizzarsi nel Comune di Bari Sardo:
- “Primavera nel cuore della Sardegna” in programma a Bari Sardo i prossimi 15-16 Giugno 2024;
- “Estate Bariese 2024”;
- “Turismo delle radici” da realizzarsi nel rispetto del progetto finanziato dal Ministero degli Affari Esteri nell’ambito del Bando denominato “2024 – Anno delle radici italiane”.

Si precisa che l’importo è stato così ripartito:
- realizzazione delle attività connesse con l’organizzazione e gestione dell’evento denominato “Primavera nel cuore della Sardegna”: contributo massimo di €. 7.000,00;
- realizzazione delle attività connesse con l’organizzazione e gestione degli eventi compresi nell’ambito del progetto denominato “Turismo delle Radici”: contributo di €. 10.000,00 (da destinare al progetto finanziato per € 5.829,37 con contributo del Ministero degli Affari Esteri e per € 4.170,63 con fondi del Comune di Bari Sardo);
- realizzazione delle attività connesse con l’organizzazione e gestione degli eventi rientranti nell’ambito della “Estate bariese” 2024: ammontare complessivi contributi erogabili € 23.000,00.
Le iniziative ammissibili saranno valutate sulla base dei criteri riportati nell'avviso.
I soggetti interessati, con sede legale e operativa a Bari Sardo, possono presentare domanda di contributo, redatta esclusivamente sui modelli predisposti dagli uffici dell’Unione, con le seguenti modalità:
- consegna a mano all’ufficio Protocollo dell’Unione Comuni d’Ogliastra;
- a mezzo raccomandata (A/R)
- a mezzo pec protocollo@doc.unionecomunidogliastra.it
a pena di esclusione, entro e non oltre il giorno 27/05/2024, precisando che NON saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre tale termine.
Tutte le comunicazioni relative al procedimento, compresa la trasmissione del rendiconto, si intendono pervenute solo ed esclusivamente utilizzando le modalità sopra riportate.
L’istruttoria delle domande pervenute, la formazione della graduatoria e la liquidazione dei contributi assegnati verranno effettuate secondo quanto previsto dal bando.
LE DOMANDE PRESENTATE PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE AVVISO DOVRANNO ESSERE RIFORMULATE UTILIZZANDO I MODELLI DISPONIBILI SUL SITO WEB DELL’UNIONE E DEL COMUNE DI BARI SARDO.

L'avviso pubblico e i relativi allegati, pubblicati all'Albo Pretorio On-line dell'Ente, sono altresì consultabili e scaricabili cliccando i link allegati alla presente comunicazione.

AssociazionismoVolontariato

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO 

RENDE NOTO


che l’Unione Comuni d’Ogliastra intende erogare dei contributi a favore delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile presenti nei Comuni di Bari
Sardo, Elini, Lanusei e Ilbono, che perseguono una o più delle seguenti finalità e attività di protezione civile.

Sono ammesse a presentare istanza di concessione di contributi esclusivamente le Organizzazioni di Volontariato per le quali sussistano contemporaneamente le seguenti condizioni:
- Organizzazioni di volontariato di protezione civile presenti nei territori di Lanusei, Bari Sardo, Ilbono ed Elini, regolarmene iscritte all’albo Regioni delle Organizzazioni di Protezione Civile, che non abbiano in corso procedure di cancellazione e che siano in regola con tutti gli adempimenti del settore;
- risultare “Organizzazione di Volontariato” attivabile, in caso di evento, dall’Unione Comuni d’Ogliastra e dai Comuni interessati attraverso il Sistema Informativo di Protezione Civile – della Regione Sardegna;

Le Organizzazioni aventi le suddette caratteristiche non devono appartenere ad alcuna articolazione di partiti politici e/o associazioni sindacali.

Caratteristiche delle iniziative
Sono ammissibili a contributo le attività di Protezione Civile, o propedeutiche alla medesima, che contengano progetti/attività diretti al raggiungimento degli obiettivi specifici indicati nelle lettere da a) ad f) della premessa.
L’iniziativa per la quale sono richiesti i benefici non dovrà avere scopo di lucro.

Termini di presentazione
La domanda dovrà essere presentata o fatta pervenire al Protocollo Generale dell’Ente entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 29 Maggio 2024.

Modalità di presentazione
Le domande dovranno essere presentate secondo una delle seguenti modalità:
1. PEC inviata all’indirizzo: protocollo@doc.unionecomunidogliastra.it (farà fede la data di ricezione della PEC).
La domanda, sottoscritta dal legale rappresentante dell’Organizzazione o suo delegato, dovrà essere redatta sulla apposita modulistica (modello A) direttamente scaricabile nella sezione allegati del presente Avviso.
Alla domanda devono essere allegati:
1. il preventivo delle spese previste accompagnato da una breve relazione descrittiva del progetto/attività e delle sue finalità;
2. il Curriculum dell’associazione di volontariato di protezione civile, completo di autorizzazione al trattamento dei dati personali datato e debitamente sottoscritto dal legale rappresentante ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i.
3. copia del documento di identità di colui che sottoscrive.
Non saranno accolte le domande presentate in altra forma o prive della documentazione richiesta.

Per tutte le informazioni e le modalità di partecipazione si prega di consultare attentamente "l'Avviso pubblicato" all'Albo pretorio On-Line e consultabile nella sezione allegati del presente avviso

Screenshot 2024-05-06 123125 corsi e lab

1 LOCANDINA ELINI_light

IMMAGINE-SITO

Si rende noto che la Regione Sardegna con Delibera n.44-15_2024 ha avviato la piattaforma informatica unica denominata ''SardegnaTrasporti'', dedicata alla presentazione e gestione delle richieste di aiuto sociale da parte degli utenti per il trasporto aereo per le rotte di collegamento tra gli aeroporti situati in Sardegna e aeroporti situati all'interno dello Spazio economico europeo.

I Destinatari:

  • residenti fino al compimento del 26° anno di età, ovvero tutti coloro che non abbiano ancora compiuto i 26 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo;
  • residenti a partire dal compimento del 65° anno di età, ovvero tutti coloro che abbiano già compiuto i 65 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo.

I requisiti di residenza e di età devono essere posseduti al momento in cui si usufruisce del trasporto aereo.

Entità del Contributo:
L'entità del singolo aiuto consiste in un contributo sul prezzo del biglietto, nel limite massimo dello stesso, comprensivo di tutte le tasse e spese fatturate dal vettore all'utente del trasporto aereo. Il singolo contributo partirà da un minimo di € 25,00 a tratta fino ad un massimo di € 75,00 a tratta.

Modalità di presentazione della domanda:
La domanda di contributo deve essere presentata dall'utente, esclusivamente per il tramite del portale, raggiungibile al seguente link:
https://sardegnatrasporti.regione.sardegna.it/

Tempistiche:
Domande relative ai voli fruiti nel periodo dalla data di approvazione delle direttive allegate alla deliberazione della Giunta regionale, ovvero dal 14.12.2023, fino al 18 aprile 2024 (data a partire dalla quale sarà possibile richiedere il rimborso anche per i collegamenti con scalo): entro e non oltre il 3.5.2024.
Domande relative ai restanti voli fruiti fino al 31 dicembre 2024: entro e non oltre 15 giorni dalla data di fruizione del volo.

In allegato l'avviso pubblico: AIUTI A CARATTERE SOCIALE PER IL TRASPORTO AEREO.

Assegno-di-Natalita-2024

IL SERVIZIO SOCIALE - UNIONE DEI COMUNI

AVVISA


CHE SONO DISPONIBILI I MODULI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER LA RICHIESTA DELL’ASSEGNO DI NATALITA’ - CONTRIBUTO PER OGNI FIGLIO NATO, ADOTTATO O IN AFFIDO PREADOTTIVO NEL CORSO DEL 2024 E ANNI SUCCESSIVI, A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CHE RISIEDONO O TRASFERISCONO LA RESIDENZA NEI COMUNI CON POPOLAZIONE INFERIORE A 5.000 ABITANTI.
POSSONO FARE DOMANDA I NUCLEI FAMILIARI RESIDENTI NEI COMUNI DI BARI SARDO, ELINI E LOCERI.
I MODULI SONO DISPONIBILI NELLA SEZIONE ALLEGATI DEL PRESENTE AVVISO E SUL SITO INTERNET DEI COMUNI DI BARISARDO, ELINI E LOCERI.
L’ISTANZA DEVE ESSERE PRESENTATA PER VIA TELEMATICA AL SEGUENTE INDIRIZZO PEC:
protocollo@doc.unionecomunidogliastra.it O ESIBITA DIRETTAMENTE PRESSO I COMUNI DI BARI SARDO ELINI E LOCERI.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL BANDO ALLEGATO AL PRESENTE AVVISO

download

Il Servizio sociale-Unione dei comuni

AVVISA

CHE SONO APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER IL BANDO PUBBLICO: BONUS Sociale Idrico Integrativo per l'anno 2024

SCADENZA 30 MAGGIO 2024

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL BANDO ALLEGATO AL PRESENTE AVVISO

Trovato 7 elementi in 1 pagine

1
Nicola Zuddas srl - Software e Servizi per Enti Locali